Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy con 'Hatze Sentir'

La cantante romagnola vince ancora: sua l'ambita statuetta per il 'Best traditional pop vocal album'

Ormai si sa, è lei la nostra cantante da esportazione. Laura Pausini ancora una volta trionfa ai Latin Grammy Awards, che si sono svolti a Las Vegas, e si porta a casa l'ambita statuetta per il 'Best traditional pop vocal album' con 'Hazte sentir', versione spagnola dell'ultimo album della cantante romagnola 'Fatti sentire'.

L'interprete di Solarolo, emozionatissima ritirando il riconoscimento sul palco, ha commentato: "Non so cosa dire... Molte grazie ai miei fan e all'Accademia. Non è ovvio essere in nomination e vincere dopo 25 anni di carriera. Grazie per aver ascoltato il messaggio che contiene il mio disco, per le persone fragili. Spero che possano essere tutte più coraggiose grazie alle canzoni e alla musica pop tradizionale. Grazie all'Italia".

Per Laura è il quarto Latin Grammy in carriera, dopo quelli del 2005 ('Escucha'), 2007 ('Yo canto') e 2009 ('Primavera anticipada') per il miglior album pop femminile. Ma con la traduzione in spagnolo di 'Resta in ascolto', la Pausini riesce a conquistare addirittura un Grammy per la categoria Pop Latin Album.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata