Lady Gaga aiuta il padre ad aprire un ristorante italiano a New York

New York, (New York, Usa), 26 gen. (LaPresse) - Lady Gaga ha sostenuto il padre Joseph Germanotta nel lancio del ristorante italiano a New York nella 68esima strada. La star aveva annunciato l'apertura già in alcune interviste di qualche tempo fa e ora finalmente la trattoria 'Joanne' ha aperto i battenti. La Lady della musica internazionale, Stefani Germanotta, ha aiutato il padre in cucina ed è stata lei a consigliare il papà nella selezione del menu. Anche la sorella Natali ha preso parte ai lavori per l'inaugurazione.

Il ristorante sarà gestito da Joe e dalla mamma Cynthia, insieme con il celebre chef Art Smith, che per diversi anni è stato il cuoco personale di Oprah Winfrey. Il nome 'Joanne' è quello della sorella di Joseph, che morì a 19 anni. Non solo è il secondo nome di Stefani Gaga, ma in diverse occasioni, la cantante ha ricordato il forte legame con la zia scomparsa. Il 'New York times' riferisce nella descrizione, che il ristorante dispone di "un bar ben fornito, un patio accogliente e conta circa 70 posti a sedere". Le pareti presentano foto delle campagne toscane e vicino al camino ci sono dei ritratti di famiglia. Il ristorante offrirà piatti tipici italiani e gli avventori ceneranno come si fa nel sud d'Italia, dato che Smith e la famiglia Germanotta sono di origine italiana. Nella proprietà del ristorante non risulta co-intestataria la Gaga e il padre afferma che, al di là del successo della figlia, avrebbe aperto comunque il ristorante perché lo desiderava, anzi ha avvertito i fan di non aspettarsi di riempire il ristorante di cimeli per la star o di trovare poster e oggetti relati alla figlia famosa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata