La vita in diretta, Cuccarini: Sogno uno show con la Pausini

Milano, 9 dic. (LaPresse) - E' cresciuta con "Carosello" e i grandi show del sabato sera della Rai, come "Milleluci". Lorella Cuccarini ha debuttato al fianco di Pippo Baudo nel 1985 a "Fantastico 6" come ballerina e presentatrice. Dopo trent'anni di carriera, passata spaziando dalla danza, alla musica, al teatro, passando per il cinema e la conduzione televisiva, Lorella Cuccarini si dice "pronta per condurre un grande show del sabato sera", magari al fianco di una cantante come Laura Pausini. "Laura - ha raccontato la Cuccarini, intervistata da Cristina Parodi a 'La Vita in Diretta' - è una grande donna, non solo una grande artista. Nei suoi spettacoli ha introdotto anche dei passaggi di danza, si diverte di più, si sta sperimentando come artista a tutto tondo. Lavorare con lei a uno show del sabato sera sarebbe un sogno, ma non è detto che si realizzi". Nel frattempo la "più amata dagli italiani" sbarcherà nei teatri con "Rapunzel", dove indosserà i panni della mora e cattivissima madre Gothel.

"Mi sono divertita molto a fare la parte della cattiva - ammette - e anche il pubblico ha apprezzato. In realtà è risultata una figura simpatica, divertente". Dopo il grande successo della scorsa stagione, lo spettacolo debutterà il 18 dicembre a Milano, preceduto da un'anteprima a Senigallia, e poi toccherà quasi tutte le regioni italiane. "Mio figlio Giovanni, che ha 19 anni, lo scorso anno è venuto a vedermi con alcuni amici e mi ha sgridato per lo spacco profondo del costume. Mi ha fatto una vera e propria scenata di gelosia, che non mi aveva fatto il padre". La show girl è sposata con Silvio Testi e il prossimo anno la coppia, che ha quattro figli, festeggerà i 25 anni di matrimonio. "Considero un grande successo anche il fatto di essere riuscita a creare una famiglia solida e felice - ha sottolineato - e credo di esserci riuscita. Ormai i ragazzi sono cresciuti, sono più grandi e Silvio ed io siamo riusciti a capirci e comprenderci, anche nei silenzi e nelle difficoltà, e a camminare assieme.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata