La vista di Bono degli U2 sta peggiorando, parola di Julian Lennon

Dublino (Irlanda), 7 gen. (LaPresse) - La vista di Bono si sta deteriorando. Lo ha rivelato il suo amico Julian Lennon, figlio dell'ex Beatles John Lennon, all'Irish Daily Star. Il frontman degli U2 ha ammesso in passato di soffrire di una forma di fotofobia, per cui indossa sempre gli occhiali da sole che ormai sono il suo marchio di fabbrica, ma Julian ha confermato che sta peggiorando. "Bono ha una patologia agli occhi - ha detto - la luminosità del sole gli fa male ed è una condizione che tende al deterioramento".

Bono, all'anagrafe Paul David Hewson, ne aveva parlato nel 2005 alla rivista Rolling Stone, spiegando che aveva "occhi molto sensibili alla luce. Se qualcuno mi fa una foto, vedo i flash per tutto il giorno. Il mio occhi destro si gonfia. Ho un blocco, così i miei occhi diventano spesso rossi". Ecco quindi la soluzione degli occhiali da sole, "In parte vanità, in parte riservatezza e in parte sensibilità".

Tuttavia, secondo Lennon, che oltre a essere un musicista fa anche il fotografo e ha fatto un servizio fotografico agli U2 durante le registrazioni del prossimo disco, gli occhiali da sole del cantante ormai "Fanno parte della sua immagine. In un certo senso è stato fortunato, anche se non davvero, ovviamente. Forse fa parte del suo processo ora e senza quell'immagine non potrebbe essere Bono".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata