La madre di Justin Bieber produce video contro gli aborti

Los Angeles (California, Usa) 19 gen. (LaPresse/AP) - La madre di Justin Bieber, Pattie Mallette, è tra i produttori esecutivi del cortometraggio antiabortista intitolato 'Crescendo'. I creatori della piccolo film sperano di raccogliere circa 10 milioni di dollari da devolvere ai centri di gravidanza attraverso le diverse proiezioni organizzate in tutto il mondo che avranno inizio a partire dal 28 febbraio. Ad alcune presentazioni sarà presente anche Mallette, hanno riferito i membri della Movie to Movement, società di produzione. La madre del giovane idolo ha scritto un libro e parlato della sua vita difficile fatta di abusi e dipendenza, ma anche della sua gravidanza adolescenziale.

Mallette spera, come espresso in una dischiarazione, che il suo coinvolgimento in 'Crescendo' possa "incoraggiare le giovani donne di tutto il mondo" e che possa "portare loro a conoscere che ci sono dei posti dove andare, dove le persone si prendono cura di te per farti vivere la gravidanza in modo sicuro, anche quando pensi che non ci sia nessun altro luogo dove rivolgersi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata