La deriva punk di Miley Cyrus al Vh1 Divas di Los Angelse

Los Angeles (California, Usa), 18 dic. (LaPresse) - Dimenticate Hannah Montana: Miley Cyrus non è più la stellina Disney. Già quest'estate aveva rivoluzionato il suo look sfoggiando un taglio cortissimo per i capelli biondo platino. E domenica 16 dicembre la popstar 20enne, al concerto VH1 Divas allo Shrine Auditorium di Los Angeles, ha mostrato un'attitudine punk per lei inedita, incendiando il pubblico con una cover di Billy Idol, 'Rebel Yell'. Aria fatale sul red carpet dell'evento, con un lungo abito attillato con aperture laterali a rombo che lasciavano in vista il tatuaggio sul fianco, e look aggressivo sul palco, con pantaloni e top di pelle ricoperti di borchie e pancia scoperta. Ma sempre accompagnata dalla bionda mamma Letitia che non la lascia mai.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata