L'ex Beatle Ringo Starr elogia la Brexit: Londra avanti anche sola
Il batterista dei Fab Four si dice fiducioso e approva la scelta del Regno Unito

 L'ex Beatle Ringo Starr ha elogiato la decisione dei britannici di uscire dall'Unione europea dicendosi fiducioso che il Paese possa andare avanti da solo. L'ex batterista del gruppo musicale di Liverpool, che vive a Los Angeles, ha ammesso di essere stato "un grande ammiratore" del blocco europeo quando l'Unione è cominciata, ma ha aggiunto che l'Ue ha fallito.  "Sono stato un grande ammiratore all'inizio dell'Ue. Ho vissuto in tutta Europa e ho pensato 'questo è grandioso'. Però in realtà non si è mai unita", ha detto l'ex membro dei Beatles, secondo quanto riportano i media britannici. "A volte si è unita a livello di imprese, ma tutti hanno mantenuto le loro bandiere", ha proseguito. Le dichiarazioni di Ringo Starr giungono dopo la vittoria del sì alla Brexit nel referendum dello scorso 23 giugno.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata