L'attore Djimon Hounsou nega crisi coniugale con modella Kimora Lee

New York (New York, Usa), 16 giu. (LaPresse) - L'attore de 'Il Gladiatore' Djimon Hounsou ha difeso pubblicamente il suo matrimonio, negando le voci sulla rottura con Kimora Lee Simmons. "Sono venuto a sapere che menzogne vergognose e storie varie sono state diffuse su di me e sulla mia famiglia" ha detto l'attore a 'Global grind'. La scorsa settimana, il New York Daily News ha pubblicato un articolo in cui, senza rivelare la propria fonte, affermava che la coppia aveva problemi coniugali dovuti anche a questioni economiche, dato che Kimora Lee "si prende per la regina d'Inghilterra". In un altro articolo del giornale, l'autrice sudano-egiziana Kola Boof ha dichiarato di avere avuto una relazione con Hounsou e che la coppia "ha rotto per colpa mia", aggiungendo di aver avuto rapporti sessuali con l'attore per tutta la durante del suo matrimonio con Kimora.

Hounsou ha negato: "non conosco questa donna e non l'ho mai incontrata. E' troppo, tutte queste accuse sono state inventate ed è irresponsabile per la stampa diffondere simili bugie. Sono un uomo integro e non tradirei mai mia moglie e la mia famiglia" sono state le sue parole. Kimora ha messo su Twitter un link in cui suo marito nega le voci sulla loro crisi e poi ha commentato sul social network riguardo ai problemi economici: "Ouah, metto in vendita una delle numerose proprietà che possiedo (e nella quale non vivo) e adesso, a quanto pare, la mia vita sta crollando a pezzi? Scuoto la testa, i pettegolezzi, i pettegolezzi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata