Kylie Minogue: Diventare una star era nel mio destino

Londra (Regno Unito), 16 giu. (LaPresse) - Kylie Minogue ha sempre saputo che sarebbe diventata famosa. "Era il mio destino diventare una star", ha detto la Minogue. Ha appena compiuto 25 anni di successi nella settore dello spettacolo e crede sia stato scritto dal fato. Kylie ha fatto il suo primo ruolo come teenager nel ruolo di Charlene Ramsay nella soap opera australiana 'Neighbours' ha detto: "Sono andata avanti con determinazione e un pizzico di fortuna. Mi sento come se questo fosse quello per cui sono qui. Il mio destino. Quindi cerco di portare avanti questa esperienza che è sempre stata bellissima".

La cantante australiana Kylie, 44 anni, ha raccontato di aver ritrovato vecchie foto e registrazioni ed è rimasta fortemente emozionata nel riesumare tanti ricordi. "Non credo che capiti spesso di guardarci alle spalle, magari a Natale quando si sfoglia un album. Ma non ci ho mai perso tanto tempo. Così quest'anno abbiamo rispolverato un sacco di foto e tanti filmati, che mi hanno riportato alla mente vecchi ricordi, dalla mia prima registrazione al mio primo album. Ero una bambina! Avevo tante emozioni contrastanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata