Kim Kardashian non ha dubbi: Kanye West è l'amore della mia vita

Dalla nostra corrispondente Valeria Rubino

New York (New York, Usa), 17 gen. (LaPresse) - Una Kim Kardashian in dolce attesa ha rivelato alla stampa che il suo compagno Kanye West è "l'amore della mia vita". Il pargoletto dovrebbe nascere a luglio e la coppia non ha ancora deciso che nome avrà. "Non siamo ancora sicuri" ha detto Kim a E!Tv. Continuerà la tradizione di famiglia dei nomi che hanno come iniziale la K? "Dobbiamo ancora rifletterci" ha spiegato la starlette dei reality. "Devo parlarne con il mio fidanzato e vedere cosa ne pensiamo. Ma terremo il nome segreto, credo, quando lo decideremo". Intanto, Kim sta molto attenta a tener vivo il rapporto durante la gravidanza. Anche quando sarà mamma "non voglio che la mia carriera metta in ombra l'amore nella mia vita".

Anche Kourtney, sorella di Kim e co-protagonista del loro ultimo reality show, ha detto che il suo compagno Scott Disick è "davvero cresciuto" e che è il suo grande amore. Kim ha anche smentito le voci di un possibile divorzio tra Khloe Kardashian e il giocatore di basket Lamar Odom. "Non è vero. Khloe e Lamar sono molto felici ed hanno un rapporto bellissimo. Sono stati ossessionati l'uno dall'altra fin dal momento del loro incontro". Khloe lotta da qualche anno contro l'infertilità, ma è contenta della gravidanza di sua sorella Kim. "Mi ha inviato un messaggio l'altro giorno dicendo che ringrazia Dio che si tratti di me e non di lei perché non sa ancora se è pronta" ha detto la 32enne Kim. "E' divertente, pensi di volere qualcosa così fortemente e poi credo che abbia capito che ho ancora tempo, ho 28 anni, sto bene così" ha concluso Kim, smentendo anche le voci secondo le quali Khloe sia distrutta dalla notizia della gravidanza di sua sorella e non sia davvero una Kardashian. "E' una voce vecchia e ridicola" ha detto Kim, mentre sua sorella Kourtney ha definito tale ultimo pettegolezzo "offensivo e completamente falso". Almeno ai media ed al mondo esterno, i Kardashian appaiono come una famiglia davvero unita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata