Kim Kardashian chiede il divorzio da Kris Humphries dopo due mesi

Los Angeles (California, Usa), 31 ott. (LaPresse/AP) - E' ufficiale: il matrimonio fra Kim Kardashian e il giocatore Nba Kris Humphries ha avuto vita davvero breve, perchè la bella Kim ha chiesto il divorzio dal marito dopo soli due mesi. A renderlo noto sono stati i produttori del reality 'Keeping up with the Kardashians'. Dopo una serie di voci e smentite, diffuse dai maggiori siti di gossip americani, la conferma ufficiale giunge da un cinguettio su Twitter del produttore esecutivo del programma, Ryan Seacrest, che ha fatto sapere al mondo intero che oggi Kim ha firmato le carte per l'annullamento del matrimonio. Lei e Humphries si erano sposati il 20 agosto, con una cerimonia trasmessa addirittura in tv con uno special. Sembra che la conferma della diretta interessata arriverà presto in tv, secondo quanto riporta il sito 'E!, Entertainment Television'. L'avvocato della star, Laura Wasser, per ora non conferma la notizia. Certo è che lo 'Yes, I do' della Kardashian e di Humpries non è stato così definitivo e convinto come i loro fan si aspettavano. Sorgono dubbi ampiamenti giustificati che la loro unione sia stata una semplice trovata pubblicitaria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata