Kim Kardashian baby sitter per un giorno. Tanti figli? Non so più

Los Angeles (California, Usa), 9 set. (LaPresse) - Kim Kardashian sta tornando sulla sua intenzione di avere tanti figli dopo aver recentemente fatto la baby sitter per i due figli della sorella Kourtney. Una esperienza, racconta chi la conosce, che per lei è stasta piuttosto impegnativa. I pargoli sono un maschietto, Mason, di 4 anni e una femminuccia, Penelope, di due. Ma lei aveva con sé anche la propri bimba, North, che ormai ha già 14 mesi.

Poche ore sono bastate per portare Kim alle lacrime, ha raccontato lei stessa nel Ellen DeGeneres Show. "Ero andata a San Diego per offrire la possibilità di una pausa a mia sorella", ha spiegato. "Mi sono presa cura dei bambini - ha continuato -. Ho fatto loro il bagno, ho dato loro da mangiare, ho infilato loro il pigiama e li ho messi a letto. Alla fine stavo letteralmente piangendo. E' stato così difficile. Non so come abbia fatto mia madre che di bambini ne aveva sei".

Kim ha sempre pensato di volere avere molti figli, ma dopo questa esperienza ci sta ripensando. "Intanto mi fermerò a due - spiega -. Vediamo come va e poi vederemo. Non penso che ne vorrei sei, ma forse tre o quattro. Ma cambio idea spesso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata