Keith Richards: Sgt. Pepper's dei Beatles era spazzatura

Washington (Usa), 6 ago. (LaPresse/EFE) - Per la rivista Rolling Stone è il miglior album di tutti i tempi, per Keith Richards invece 'Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band' dei Beatles non è nient'altro che "spazzatura". Il chitarrista lo ha dichiarato senza mezzi termini in un'intervista rilasciata a 'Esquire', a cui ha rivelato che i Fab Four "suonavano bene quando erano i Beatles". "Non ci sono però molte radici nella loro musica - ha rivelato Richards.

Penso che si siano fatti un po' prendere la mano. E chi può biasimarli? Se tu fossi stato i Beatles negli Anni Sessanta, ti saresti fatto prendere la mano, dimenticandoti quello che volevi fare davvero. E poi inizi a scrivere album come Sgt. Pepper's e c'è chi pensa che sia geniale, ma io credo che sia solo un miscuglio di spazzatura". Un po' come è successo a Rolling Stones con 'The Satanic Majesties': "Oh, se lo potete fare voi, allora possiamo anche noi", ha aggiunto il chitarrista, in riferimento alla storica rivalità tra le due band che hanno segnato un'epoca. Una competizione non solo sul palco, ma anche per conquistare i cuori delle fan: le migliaia di 'screaming chicks' "li sfinivano, già nel 1966 i Beatles erano pronti a lasciare tutto e andare in India". Altro che bravi ragazzi, i Fab Four "erano selvaggi, forse anche più di noi", ha scherzato Richards.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata