Keira Knightley: Davanti allo specchio facevo le facce del sesso

Londra (Regno Unito), 3 feb. (LaPresse) - "Mi mettevo davanti allo specchio per studiare le migliori espressioni del sesso", Keira Knightley ha svelato così di come ha cercato di ricreare le espressioni del volto per le scene di sesso nel film 'A dangerous method'. Per scegliere quali facce potevano essere più efficaci si è messa davanti allo specchio e poi, quelle che le riuscivano meglio le ha mostrate al regista. L'attrice inglese interpreta il ruolo di Sabina Spielrein nel film di David Cronenberg che si trova coinvolta in una torbida relazione sessuale con i due più famosi psicologi di tutti i tempi, Carl Jung e Sigmund Freud, per poi scoprire di eccitarsi sessualmente con le sculacciate. Keira ha fatto gli esercizi davanti allo specchio del bagno per trovare le espressioni più adatte a rappresentare il piacere provato dal suo personaggio. Al 'Sun' l'attrice ha confessato: "Ho fatto le facce allo specchio per due giorni cercando di capire cosa sarebbe venuto fuori". Poi Keira una volta trovate quelle che le sembravano giuste per le scene, ha chiamato su Skype il regista David Cronenberg per fargli vedere se potevano andare bene. La Knightley non fa mistero della sua difficoltà nell'interpretare le scene di sesso masochista, girate nell'estate 2010, e l'unico modo che aveva per voltar pagina a fine di una giornata di riprese "ero guardando i mondiali di calcio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata