Katie Holmes rompe il silenzio dopo il divorzio: Stiamo bene

New York, (New York, Usa), 5 lug. (LaPresse) - Katie Holmes sta bene. E' lei stessa a dirlo, affrontando finalmente i giornalisti appostati fuori da casa sua, a Manhattan, dove si è trasferita da quando ha lasciato Tom Cruise. Nuovamente single, Katie è pronta ad andare avanti con la sua vita per il bene della figlia e per una vita serena. Non vuole nascondersi, anche se fonti vicine alla ex star di 'Dawson's creek' riferisco i timori di persecuzioni da parte di Scientologist e addirittura del rischio di un rapimento.

Katie e Suri sono state viste ridere e scherzare in una gelateria a New York nel giorno del 50esimo compleanno di Tom Cruise che al momento si trova in Islanda per le riprese di 'Oblivion'. Invece, ieri mamma e figlia sono andate a fare la spesa e in quel momento la Holmes ha rotto il silenzio su come sta affrontando la separazione, semplicemente dicendo, come riportato dal 'Daily news' di New York: "Sto bene, grazie". Seguita da curiosi e paparazzi è entrata nel negozio alimentare per acquistare quello che sembrava una fornitura per il barbecue, inclusi hamburger, panini, fragole e banane. Poi ha messo la piccola dentro il carrello e l'ha spinta per giocare con lei.

Poco dopo è stato visto il padre di Katie, Martin Holmes, mentre saliva nell'appartamento della figlia. Anche lui rispondendo ai giornalisti ha confermato: "Stiamo bene, grazie". Tra le indiscrezioni trapelate, sembra che Katie abbia presentato una mozione d'emergenza contro Cruise per stabilire un accordo di mantenimento temporaneo per la figlia. L'ormai ex coppia si incontrerà in tribunale presumibilmente il 17 luglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata