Katie Holmes preoccupata per i pochi ruoli d'attrice proposti

New York (New York, Usa) 20 giu. (LaPresse) - Katie Holmes punta tutto sulla sua carriera, piuttosto che sulla sua vita sentimentale e ora è in cerca di progetti più grandi. Katie Holmes vuole ricostruire la sua carriera invece che la sua vita di coppia. La 34enne si è separata da Tom Cruise nel giugno 2012, dopo sei anni di matrimonio e una figlia, Suri che ora ha sette anni. Un amico vicino alla star di Dawon Creek ha rivelato che Katie è molto frustrata dal fatto che non le vengano offerte parti interessanti ed è rimasta molto delusa dagli scarsi incassi della sua seconda commedia di Broadway nella quale ha recitato dal titolo 'Dead accounts', che ha chiuso i battenti prima del previsto per i pochi biglietti staccati.

L'amico ha poi aggiunto che "è stato difficile per lei trovare un lavoro. Non ha lavorato molto e non per sua scelta". Anche se Katie sta ancora cercando di camminare con le sue gambe, un produttore che ha lavorato con lei ha detto a 'People' di averla vista serena. "Ha avuto il coraggio di lasciare la situazione precedente e prendere il controllo della sua vita. Molte cose sono successe e sono state difficili per lei, ma sta andando avanti". E' uscita spesso con il compagno di set in 'Mania days', Luke Kirby, e anche se si è vociferato su una possibile liaison tra loro, non si sono mai visti in atteggiamenti che lasciassero pensare a una relazione seria.

"Passano molto tempo insieme e Luke pensa che sia eccezionale" aveva detto una fonte nel periodo in cui i due attori giravano il film insieme, insistendo sul fatto che tra loro non ci sia nient'altro che una buona amicizia. "In questo momento non ha bisogno di una storia. Si concentra solo su Suri. Non credo sia ancora pronta a un rapporto di coppia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata