Kathy Bates di 'Misery non deve morire' ricoverata per una mastectomia

New York (New York, Usa), 13 set. (LaPresse/AP) - L'attrice Kathy Bates è stata ricoverata per una mastectomia doppia. Premio Oscar per 'Misery non deve morire' ieri ha pubblicato un messaggio su Twitter in cui dichiarava che un paio di mesi fa le era stato diagnosticato un cancro al seno. Ma in un messaggio a parte ha detto che non le mancherà il suo seno, almeno non tanto quanto la serie 'Harry's law' della Nbc che è stata cancellata lo scorso maggio. Bates, 64 anni, ha diffuso una nota attraverso il suo addetto stampa, dicendo di aver deciso di fare l'operazione "dopo un'attenta considerazione", senza dover sottoposti a radioterapia o chemioterapia.

I suoi medici hanno rassicurato che sta bene e "la si vedrà ancora a lungo in giro". "La mia famiglia mi chiama Kat, perché cado sempre in piedi e questa non fa eccezione", ha detto la Bates aggiungendo: "Non vedo l'ora di tornare al lavoro e fare quello che amo fare". Bates ha vinto l'Oscar come miglior attrice nel 1991 per 'Misery' e quest'anno è stata candidata a due Emmy per 'Harry's law' e per la partecipazione straordinaria a 'Due uomini e mezzo'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata