Kate Winslet: Le scene di sesso in un film sono immorali

Los Angeles (California, Usa), 9 set. (LaPresse) - Le scene di sesso "sono bizzarre e immorali". Così Kate Winslet esprime il suo personale disagio nel girare le scene di nudo in un film. Nonostante l'attrice, premio Oscar, sia apparsa completamente nuda in 'Titanic' e in 'Mildred Pierce' afferma: "Le odio". Poi la Winslet aggiunge ironicamente: "Cara mamma, oggi al lavoro è andata così: avevo un testicolo sinistro schiacciato sulla mia guancia. Se ci pensi in questi termini, è immorale". Una sola soluzione esiste per l'attrice 35enne, che ha vinto nel 2008 un Academy award, "se lo devi fare, non devi commettere errori. Vai e fai la scena una volta sola, altrimenti se cominci a lamentarti o a procrastinare non ne esci più". Kate a 'V magazine' confida di essere sempre nervosa, non solo prima delle scene di sesso, ma ogni volta che deve cominciare un nuovo progetto cinematografico. Per lei il nervosismo è un'energia che porta bene, che la spinge a migliorarsi tutte le volte e a imparare qualcosa di nuovo. "Spero di imparare sempre qualcosa, è così che ho vinto un Oscar e ne sono profondamente orgogliosa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata