Kate Moss: Ho avuto un esaurimento nervoso dopo prime foto in intimo

Londra (Regno Unito), 31 ott. (LaPresse) - Kate Moss, agli inizi della sua carriera, ha posato in topless per la campagna fotografica dell'intimo Calvin Klein, insieme a Mark Wahlberg. In quegli scatti non si vede il seno della top model, ma durante lo shooting è rimasta senza reggiseno. Parlando in una recente intervista a 'Vanity fair' la modella ha rivelato che quell'audacia le è costata un tracollo psicologico e ha cominciato a soffrire di ansia per cui è rimasta chiusa in casa per settimane. La campagna pubblicitaria le è valsa il debutto da modella, aggiudicandosi da lì in poi contratti milionari, ma è rimasta un po' traumatizzata.

"Ho avuto un esaurimento nervoso - ha detto a 'Vanity fair' - quando avevo 17 o 18 anni. Dovevo andare a lavorare con Marky Mark, ma non mi sentivo per niente a mio agio. Mi sentivo male e non mi piaceva. Per due settimane non sono uscita dal letto. Ho pensato che stavo per morire. Sono andata del medico, che mi ha detto: 'Io ti do del valium'. Era solo ansia". La Moss aveva trovato sostegno e comprensione in Johnny Depp quando avevano cominciato a frequentarsi nel 1994, ma dopo 4 anni la loro relazione finì. Kate ha ricordato quei momenti: "Johnny si prendeva cura di me. Se chiedevo che cosa dovevo fare, lui me lo diceva. Dopo quella rottura, ho perso davvero la figura di una persona su cui mi potevo fidare. Anni e anni di lacrime".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata