Karl Lagerfeld: Coco Chanel avrebbe detestato il mio lavoro

New York (New York, Usa), 15 ott. (LaPresse) - "Coco Chanel avrebbe detestato il mio lavoro". A dirlo è una delle menti più eclettiche della moda, Karl Lagerfeld, che per Chanel (e anche per Fendi) è direttore creativo. La maison gli ha sempre concesso totale libertà espressiva, ma per lo stilista la regina dell'eleganza e fondatrice della casa di moda, mademoiselle Coco, non avrebbe affatto apprezzato le sue creazioni. Lagerfeld ha confessato di dimenticare spesso le collaborazioni che ha avuto in passato, ma crede che questo sia uno dei suoi punti di forza. Molti, infatti, lo hanno rimproverato per aver 'prestato' la sua creatività a marchi come la Coca Cola, Macy's e Magnum. "Ho una specie di Alzheimer per il mio lavoro - ha detto interpellato dalla Cnn - ed è un bene, perché ogni volta posso ricominciare da capo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata