Kanye West si azzuffa con paparazzo all'aeroporto di Los Angeles

Los Angeles (California, Usa), 20 lug. (LaPresse/AP) - Il rapper Kanye West si è azzuffato con un paparazzo all'aeroporto di Los Angeles. La polizia sta indagando su una colluttazione avvenuta ieri tra il cantante rap e un cameraman al Los Angeles Intenational Airport, dove i paparazzi sono soliti nascondersi nella speranza di riprendere le celebrità. Numerosi i testimoni che sono stati intervistati sull'accaduto per le indagini. Il sito Tmz ha pubblicato un video della baruffa in cui si vede Kanye circondato da una folla piuttosto ordinata di fotografi e cameramen.

Avvolto dai flash il rapper si stava avvicinando alla macchina che lo attendeva all'uscita dell'aeroporto, ma prima di salire West si è sentito accusato dalle parole di un paparazzo che, lui dice, lo avrebbe provocato. Così si è scagliato verso il videomaker nel tentativo di sottrargli la telecamera, senza riuscirci. Non è il primo scontro che West ha con i paparazzi all'aeroporto di Los Angeles. Il suo ultimo album 'Yeezus' ha debuttato al numero uno della Billboard 200 il mese scorso, ma è calato velocemente nelle vendite in poche settimane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata