Justin Timberlake si dissocia da video controverso: Non sapevo nulla

New York (New York, Usa), 27 ott. (LaPresse) - Con una lunga lettera pubblicata sul suo sito, Justin Timberlake si è scusato per l'apparizione di un video controverso che mostra persone senzatetto mentre si congratulano con lui e con Jessica Biel per il recente matrimonio. "Non sapevo della sua esistenza", ha precisato il cantante, che ha aggiunto di non avere minimamente contribuito al video. "Inoltre, contrariamente a quanto è stato detto, il video non è stato proiettato al mio matrimonio", ha scritto Timberlake. "Mi scuso profondamente con tutti coloro i quali possono essere stati offesi. E' qualcosa di cui non ero a conoscenza, ma capisco la reazione e, per associazione, mi ritengo responsabile". Sembra che il video sia stato realizzato da qualche amico di Timberlake e che l'artista insista sul fatto che si tratti di brava gente, che ha però avuto una momentanea perdita di buonsenso, cosa che capita a molti. "Non credo sia stato ideato per ferire. Anzi, credo sia stato fatto per prendersi gioco di me perché non avevo molti amici al mio matrimonio. Penso che possiamo tutti essere d'accordo sul fatto che sia di cattivo gusto", ha precisato l'artista, che ha poi concluso la lettera ringraziando i fan ed aggiungendo una frase spiritosa per smorzare la tensione: "Potete scommettere che farò fare ai miei amici almeno 100 ore di servizio civile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata