Justin Bieber, malore durante concerto a Londra

Londra (Regno Unito), 8 mar. (LaPresse/AP) - Justin Bierber è svenuto ieri sera nel backstage del suo quarto concerto a Londra. Un mancamento durato circa una ventina di minuti che ha mandato in panico l'entourage del ragazzo e la folla di fan alla 02 Arena. Un portavoce di Bieber ha detto che il cantante 19enne ha perso conoscenza e nella pausa dietro il palco gli è stato dato dell'ossigeno.

Justin ha poi pubblicato una sua foto a torso nudo, in un letto d'ospedale, ieri sera tardi, accompagnata da una didascalia: "Mi sento meglio, sto ascoltando Janis Joplin". Sempre sul social network, dove l'idolo delle teenager è seguito da circa 35 milioni di fan, ha ringraziato il suo pubblico: "I migliori fan del mondo, che hanno capito quel che è successo. Grazie per il vostro affetto".

In un video del concerto pubblicato on line, il manager di Bieber, Scooter Braun, è entrato sul palco e ha annunciato agli spettatori che Justin si sentiva "senza fiato", ma che sarebbe uscito per terminare il concerto, come ha fatto. L'incidente è arrivato dopo una settimana già difficile per il cantante, che si è dovuto scusare con i fan indignati per il ritardo di due ore al primo concerto di lunedì scorso. Justin ha insistito che erano solo 40 minuti, dovuti a problemi tecnici. Poi su Twitter si è scagliato contro la stampa e le critiche che gli sono state fatte sulla prima data londinese.

Jazz Chapell, un ragazzo di 20 anni, che ha accompagnato la sorella più piccola e le sue amiche al concerto, ha raccontato che Bieber durante lo spettacolo ha detto di avere dei problemi a respirare e che aveva bisogno di acqua. Nei trenta minuti in cui è stato fuori dal palco alcune fan hanno iniziato ad andarsene. Quando invece il manager è uscito dicendo che Bieber si era sentito male, Chappell ha raccontato che molte fan nel pubblico sono scoppiate a piangere e hanno iniziato a invocare il suo ritorno sul palco. Chappell ha assistito all'accadimento e ha detto che il suo primo pensiero è stato: "Dategli tregua, è appena svenuto".

In un altro video pubblicato on line dello show di ieri si vede Bieber che sembra senza fiato sul brano 'Beauty and a beat': si mette una mano sulla fronte e si china per riprendere fiato. Dopo l'interruzione nel backstage, Justin è tornato sul palco e ha ripreso a cantare, in modo non particolarmente energico. Braun, il manager, ha poi twittato: "Dategli spazio e sarà ok. Sono sicuro che apprezzerà il vostro supporto. Finisce sempre il suo show come un vero professionista".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata