Justin Bieber conquista l'immagine da 'bad boy' che desiderava

Los Angeles (California, Usa), 24 lug. (LaPresse) - Justin Bieber ha voluto trasformare la sua immagine di bravo ragazzo in quella di bad boy e c'è riuscito. Tatuaggi dappertutto, catene più che collane al collo o ai polsi, ma soprattutto il lungo elenco di accuse e processi aperti a suo carico hanno contribuito a creare l'immagine da duro, quella che tanto voleva e ammirava nei suoi amici rapper. Ma talvolta Justin sorprende e si rende disponibile e simpatico. Come a West Hollywood quando uscendo dalla sua vettura ha incontrato le sue fan, le ha salutate senza elargire però troppi sorrisi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata