Justin Bieber arrestato per guida pericolosa e aggressione

Toronto (Canada), 2 set. (LaPresse/AP) - Nuovi guai giudiziari per Justin Bieber, la popolare popstar canadese. La polizia dell'Ontario, in Canada, ha infatti reso noto che il cantante è stato arrestato per guida pericolosa e aggressione, in seguito a un incidente fra il suo fuoristrada e una monovolume, a cui è seguito uno scontro fisico fra Bieber e l'uomo sull'altra vettura. Secondo l'avvocato dell'artista, l'uomo sull'altro veicolo era un paparazzo. La polizia precisa che l'incidente è avvenuto venerdì pomeriggio a Stratford, la città natale di Bieber, e che il cantante è stato rilasciato dietro assicurazione che si presenti in tribunale il 29 settembre. Kees Wijnands, portavoce della polizia dell'Ontario, ha affermato che non ci sono stati feriti nell'incidente, ma di non essere in grado di dire se ce ne siano stati dopo la lite che ne è seguita.

Negli ultimi tempi il cantante è stato fotografato nell'Ontario sudoccidentale a bordo di un fuoristrada insieme all'attrice e cantante Selena Gomez. "La tranquilla permanenza di Justin Bieber e Selena Gomez a Stratford è stata spiacevolmente interrotta dalla sgradita presenza di paparazzi", ha detto l'avvocato del cantante, Brian Greenspan. "Ciò ha sfortunatamente portato alle accuse di guida pericolosa e aggressione. Il signor Bieber e la signorina Gomez hanno collaborato pienamente con la polizia. Speriamo che la questione venga risolta rapidamente", ha aggiunto.

La scorsa settimana, Bieber si è dichiarato colpevole di guida imprudente e resistenza all'arresto per un episodio avvenuto sette mesi fa a Miami Beach. Sempre a Miami, Bieber è stato accusato di avere maltrattato un fotografo che lo stava immortalando fuori da uno studio di registrazione. Il cantante è inoltre stato accusato di avere aggredito l'autista di una limousine a Toronto lo scorso dicembre, ma i suoi avvocati affermano che Bieber non è colpevole.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata