Juliette Binoche: A 50 anni ricomincio da capo

Milano, 20 dic. (LaPresse) - "A cinquant'anni si può ricominciare tutto daccapo, no?". Juliette Binoche li compirà a marzo e sul numero di 'Io donna', in edicola questa settimana fa il bilancio del suo primo mezzo secolo. E prova a immaginare come sarà il prossimo. Meno impegno, più leggerezza dato che dopo molti film 'seri' a maggio sarà sul grande schermo in un film decisamente commerciale, 'Godzilla'. "Diciamo che è l'inizio di una mia nuova carriera". L'agenda dell'attrice francese è sempre piena. Nell'ultimo anno ha girato quattro film, tra cui 'I 33' con Antonio Banderas, sui minatori cileni intrappolati sottoterra per due mesi nel 2011.

Binoche è anche madre di due bambini: "Mi ritengo una madre combattente, di quelle che non danno mai nulla per scontato e cercano sempre di trovare un equilibrio. Sacrificare completamente la propria passione artistica in nome dei figli sarebbe sbagliato, così come non curarsi affatto dei loro bisogni". E alla possibilità di prendersi una pausa dal suo lavoro non ci pensa proprio: "La mia è ancora una passione che brucia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata