Julia Roberts non teme rivali al debutto di Fireflies in the garden

Los Angeles (California, Usa), 13 ott. (LaPresse) - Julia Roberts ha calcato il red carpet della premiere del suo ultimo film 'Fireflies in the garden', che si è tenuta ieri sera a Los Angeles, sprigionando stile e sicurezza come si addice a una grande attrice. Nel cast stellare anche la giovane promettente Hayden Panettiere, 22 anni, che sul tappeto rosso non è riuscita a mettere in ombra la veterana del grande schermo Julia Roberts.

Tutte le luci erano per lei, splendida mentre sfilava sotto i riflettori. La 43enne Julia Roberts, entrata nell'Olimpo delle star grazie al film culto 'Pretty woman', è stata protagonista della prima del film di Dennis Lee, distinta e dimessa con un abito nero di voile. La Panettiere, invece, era più esuberante nel look grazie alla giovane età, con uno scintillante abito verde oliva. Per dare grinta alla mise la Roberts ha abbinato alcuni accessori dalle forme importanti.

Le riprese del film, che da domani approderà sul grande schermo, sono state molto lunghe: iniziate nel 2007 in Texas, il film ha affrontato un calvario lungo 4 anni, prima di essere lanciato nelle sale statunitensi, a causa di problemi finanziari. Ma il regista Dennis Lee, che ha scritto la sceneggiatura, è riuscito a mettere insieme, da investitori privati, circa 500mila dollari, riuscendo anche a coinvolgere una casa di produzione tedesca. Al 'Los Angeles time', Julia ha detto che "per quanto frustrante e confusa sento che ne è valsa la pena". Il film racconta la storia della famiglia Taylor, devastata da un incidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata