John Travolta alla ribalta con Oliver Stone, dopo accuse di molestie

Los Angeles (California, Usa), 16 giu. (LaPresse/AP) - Ha occupato le prime pagine dei tabloid per scandali giudiziari relativi a molestie, ed è finito sbiadito sullo sfondo il nuovo film in uscita di John Travolta. Attore, tra i numero uno di Hollywood, sarà presto di nuovo sul grande schermo sotto i riflettori, ma questa volta, della ribalta e non di accuse scandalistiche vere o presunte. Nel ruolo di un agente corrotto della Drug Enforcement administration, in 'Savages' (Le belve) di Oliver Stone, John si trova coinvolto in una guerra tra i coltivatori di marijuana e un cartello della droga messicano. Un ruolo carismatico da cattivo anche se non protagonista del film.

Da questo week end, l'attore, due volte candidato all'Oscar, inizierà un tour promozionale e dovrà affrontare i media per la prima volta dopo i tanti titoli riguardanti le accuse di aggressione e molestie sessuali avanzate da due massaggiatori di un centro benessere. Una fonte vicina alla produzione del film ha detto all'Associated press che le recenti cattive notizie circolate sul suo conto non hanno messo a repentaglio il programma promozionale e di marketing dell'attore sul nuovo lavoro. La fonte, che non sarebbe autorizzata a parlare al pubblico, ha comunque riferito che Travolta sta facendo le interviste come le altre star del film, tra cui Benicio del Toro e Salma Hayek.

Per Travolta 'Savages' è il primo film dal 2010 e arriva dopo meno di due mesi da che l'attore è entrato in causa per molestie. Ma recenti sviluppi sembrano scagionare l'attore: era in volo per New York al momento della prima aggressione. Ha fatto sapere l'avvocato dell'attore. Una tesi avvalorata dallo scontrino di un ristorante che proverebbe che Travolta il giorno delle presunte molestie (il 16 gennaio) si trovava a New York e non nel centro massaggi di Los Angeles.

Ma la causa intrapresa dai due massaggiatori ha riempito le pagine dei giornali scandalistici che si sono concentrati sulla sessualità di John e non certo sul suo film in uscita. Se questo avrà un impatto sul 'Savages' resta da vedere. Esperti sostengono che la brillante carriera di Travolta difficilmente ne riporterà i segni. E che il pubblico su queste situazioni è piuttosto indulgente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata