Jessica Chastain furibonda per attenzione mediatica su padre biologico

New York (New York, Usa), 12 nov. (LaPresse/AP) - Jessica Chastain è furibonda con il mondo di Hollywood. Lo rivela a Vogue magazine che le dedica la copertina del numero di dicembre. Quando la Chastain è stata candidata all'Oscar per 'Zero dark Thirty' all'ultima edizione degli Academy, i media hanno raccontato che il suo padre biologico, un musicista di nome Michael Monasterio era morto. Jessica non aveva partecipato al funerale e non aveva nemmeno commentato pubblicamente la sua morte. Nel numero in edicola il 19 novembre, l'attrice definisce l'attenzione mediatica di Hollywood "molto difficile".

Dichiara che nel suo certificato di nascita non c'è il nome di un padre e dunque non c'è la "prova di niente". Poi spiega di essere rimasta in silenzio quando i tabloid hanno tirato fuori quella storia per rispettare suo patrigno, Michael Hastey. Per lei Hastey è "una delle persone più grandi" che abbia mai conosciuto e dice che quando è entrato nella sua vita è stata "la prima volta in cui mi sono sentita al sicuro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata