Jessica Alba rifiuta di spogliarsi in 'Sin city 2', vuole controfigura

Los Angeles (California, Usa), 13 ott. (LaPresse) - Jessica Alba ha rifiutato di spogliarsi per il nuovo film 'Sin city 2' e ha chiesto una controfigura per le scene più audaci. L'attrice non è soddisfatta della sua forma fisica dopo aver avuto due figlie, per cui preferisce avere una stuntman che prenda il suo posto nelle riprese in cui deve spogliarsi. Una fonte, parlando a 'Life and style' magazine, ha detto che Jessica "si è trovata a iniziare le riprese improvvisamente e non è riuscita ad avere il tempo necessario a tornare in forma come prima", motivo per cui avrebbe chiesto ai produttori di avere una controfigura che la sostituisca.

"Il suo corpo è incredibile, ma per lei non è abbastanza bello", ha aggiunto la fonte che ha rivelato anche il regime dietetico a cui l'attrice si sta sottoponendo da quando è diventata mamma per la seconda volta: "Ha tagliato i carboidrati e fa ginnastica aerobica due volte al giorno, ma non è felice". Pare inoltre che per tenere sotto controllo il suo appetito abbia iniziato a fumare. La fonte ha raccontato che la Alba per i disturbi alimentari che ha avuto quando era adolescente, rischia se sotto pressione di "poter scivolare di nuovo in comportamenti estremi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata