Jennifer Lopez fa cantare a suoi figli di 6 anni brano con parolaccia

Los Angeles (California, Usa), 29 apr. (LaPresse) - Jennifer Lopez fa cantare i suoi due gemelli di 6 anni nel suo disco, nel brano 'Big booty', cioè 'sederone', scritto da Chris Brown, prodotto da Diplo e con la partecipazione di Pitbull. JLo, che è stata combattuta prima di decidere il coinvolgimento dei suoi pargoli, visto il tema della canzone, sta ultimando in studio il suo ottavo album, la cui uscita è prevista a giugno: la bella cantante 44enne si fa quindi dare una mano dai suoi due figli Max ed Emme. Parlando a Jimmy Kimmel Live la Lopez ha sottolineato che il pezzo ha come produttore Dilpo.

"E' un grande - ha detto Jennifer, che ha spiegato come i suoi due figli si sono innamorati del brano. Erano in auto - ha detto JLo - e ne sono subito andati pazzi, pensavano che Big Booty fosse una parolaccia e si sono sentiti dei cattivoni a dirla". "Comunque - confessa la cantante e bellezza latina, che ha avuto i gemelli dall'ex marito Marc Anthony - mi è piaciuto che registrassero il brano". La Lopez ha anche detto che suo figlio ha un ottimo orecchio e che potrebbe essere il prossimo Clive Davis.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata