James Franco protagonista e regista del suo ultimo film 'Child of God'

New York (New York, Usa), 1 ago. (LaPresse/AP) - James Franco ha presentato ieri sera a New York il suo ultimo film 'Child of God' tratto dal romanzo di Cormac McCarthy del 1973. "Ho sempre sentito di avere una connessione con Cormac, così quando ho avuto l'opportunità di trasformare il suo romanzo in un film, l'ho colta al volo", ha detto l'attore. Franco non solo interpreta la parte di Jerry, ma nelle sue mani c'è l'intera guida del film. Infatti per questa pellicola fa da regista sceneggiatore e interprete, appunto. A New York City, l'attore consegnato al grande pubblico con la candidatura agli Oscar per il film '127 ore', è stato accompagnato alla premiere dal collega Scott Haze. "Quel che seduce del libro è la sua materia buia ma comunque leggibile e accessibile", ha aggiunto James Franco. La trama si svolge nel Tenneesee negli anni Sessanta e segue la storia di un uomo violento di nome Lester Ballard. Privato della sua famiglia, l'uomo scivola in una vita di degrado e criminalità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata