James Bond è in vendita: Apple e Amazon in lotta per diritti dei film
Scaduto l'accordo con la Sony, i due colossi tecnologici si preparano a combattere

James Bond è in vendita. O, almeno, i suoi diritti cinematografici. L'accordo con Sony è scaduto nel 2015, dopo 'Spectre'. La Warner mantiene invece i diritti sulla distribuzione. Ma ora sembra che in corsa per ottenere i diritti della saga ci siano due outsider: Apple e Amazon. Lo riporta in esclusiva l'Hollywood Reporter a cui alcune fonti hanno riferito che i due colossi tecnologici sarebbero disposti a spendere quanto la Sony, se non di più. In corsa, ovviamente, ci sarebbero anche le major: oltre a Sony, Universal, Fox e Warner.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata