Iron Maiden headliner del Sonisphere festival a Milano 8 giugno 2013

Milano, 14 nov. (LaPresse) - Tornano in Italia gli Iron Maiden, che saranno a Milano nell'estate 2013 con il loro Maiden England tour. Saranno headliner del Sonisphere festival che si terrà alla Fiera Milano Live il prossimo sabato 8 giugno. Ampiamente considerato uno dei gruppi rock più importanti e influenti di tutti i tempi, gli Iron Maiden hanno venduto quasi 90 milioni di album in tutto il mondo, hanno svolto oltre 2000 esibizioni dal vivo in 58 paesi e pubblicato 15 album in studio tra cui il più recente, 'The Final Frontier', che è stato il loro più grande successo in termini di vendita, salendo al n.1 nelle classifiche di più di 28 paesi, tra cui l'Italia. I biglietti del concerto saranno in vendita su Ticketone a partire dalle 10.00 di venerdì 16 novembre.

Il Maiden England tour segna il terzo capitolo della storia degli Iron Maiden che ha avuto inizio nel 2004 con 'The Early Days dvd' e il successivo tour 2005 Early Days Tour. Nel 2008 è seguita la seconda parte del progetto con 'Live After Death dvd'. Dopodiché la band ha intrapreso il 'Somewhere Back In World Tour', che li ha portati a suonare per oltre due milioni di fan in circa 40 paesi di cinque continenti, viaggiando su un Boeing 757 customizzato, ribattezzato Ed Force One, e pilotato dal cantante Bruce Dickinson: un'avventura che ha poi dato vita al dvd 'Flight 666'. Ora Maiden England vede la band ricreare lo spettacolo teatrale del 1988 del Tour 'Seventh Son' e la riproduzione di molte canzoni di quel tour leggendario, e il concerto registrato su VHS del 1989 intitolato 'Maiden England'.

"In passato siamo stati headliner di diversi Sonisphere festival europei - afferma il frontman Bruce Dickinson - tra cui Italia, Regno Unito, Svezia e Spagna. C'è sempre stata un'atmosfera formidabile in ciascuno di questi luoghi. Grazie alle moderne tecnologie, siamo stati in grado di aggiornare e migliorare l'originale show del 1988. Porteremo con noi un grande lightshow, una nuova scenografia, varie incarnazioni di Eddie, un sacco di momenti pirotecnici e tante altre cose eccitanti per i fan".

"Sappiamo quanto sia popolare la storia dei nostri tour - continua il bassista Steve Harris - avremo davanti un pubblico di tutte le età e porteremo con noi la piena produzione che abbiamo avuto in tour in Nord America all'inizio di quest'anno. Ci siamo divertiti tantissimo con la setlist, abbiamo avuto modo di suonare canzoni che non avevamo eseguito per molto tempo, come ad esempio 'Seventh Son', 'The Prisoner' e 'Afraid To Shoot Strangers', ma anche le canzoni favorite dei fans come 'The Trooper', 'Aces High', 'The Clairvoyant', 'The Number Of The Beast', 'Wasted Years' e 'Run To The Hills'. La tappa di apertura del tour è stata piacevole per tutta la band, non vediamo davvero l'ora di presentare questo spettacolo in giro per l'Europa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata