Iraq, Angelina Jolie a sorpresa incontra ministro degli Esteri

Baghdad (Iraq), 15 set. (LaPresse/AP) - Angelina Jolie si è recata in visita in Iraq, anche se ciò non era previsto nel suo programma di viaggio in qualità di inviata speciale per i Rifugiati per le Nazioni Unite. L'attrice americana, che ieri era in Turchia, ha voluto in questo modo attirare l'attenzione mediatica sulla difficile situazione di centinaia di migliaia di siriani fuggiti dalla guerra civile in corso della loro nazione.

La Jolie, accompagnata dall'alto funzionario dell'Unhcr Antonio Guterres, ha incontrato il ministro degli Esteri iracheno Hoshyar Zebari per dei colloqui privati, senza la stampa. L'agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite ha detto che il numero di profughi siriani che hanno bisogno di aiuto supera ormai un quarto di milione, ma nella realtà dei fatti il numero totale dei rifugiati potrebbe essere ancora più alto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata