Ilaria D'Amico: Momento complicato, ma accetto tutto senza vittimismi

Milano, 24 giu. (LaPresse) - "È un momento complicato che mette a dura prova la mia ossessione per la riservatezza. Ma sono le regole del gioco e le accetto senza vittimismi: il mio lavoro mi dà tantissimo, questo è il dazio necessario". Per la prima volta Ilaria D'Amico parla della sovraesposizione sui giornali di gossip per via della presunta relazione con il portiere della Nazionale Gianluigi Buffon. "In fondo è anche un insegnamento: oltre i tabù, la vita prende pieghe che non ti aspetteresti mai" aggiunge in un'intervista a 'Tv Sorrisi e Canzoni'. A cui fa un fioretto scherzoso in caso di vittoria dell'Italia: "Andrò in onda con il tricolore dipinto sulla faccia e senza tacchi. Che per me è un po' come essere nuda".

"Vivo in eterno conflitto tra il bisogno di sicurezza, di progetti a lungo termine, e la necessità di sentirmi libera di scegliere", spiega la conduttrice di Sky, attualmente in onda tutti i giorni con 'Sky Mondiali Show'. "Ogni decisione per me è un investimento emotivo immenso, sia nella vita professionale sia in quella privata. Penso: 'È per sempre', ma poi voglio scegliere ed essere scelta ogni giorno".

"Non ho bisogno di avere intorno persone che mi diano ragione - racconta di sé la D'Amico al settimanale - cerco un confronto costante. Non sono mai stata una donna troppo coccolata. Preferisco correre il rischio di essere criticata da chi mi sta vicino. Il mio ex compagno, il padre di mio figlio, è una persona piuttosto critica. Ma ancora oggi è una delle persone più importanti della mia vita ed è per me un'occasione di confronto fondamentale. Il nostro rapporto resta molto solido, perché l'amore quando è vero si trasforma, non finisce".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata