Il Leone d'Oro va a 'Faust' di Sokurov

Venezia, 10 set. (LaPresse) - 'Faust' di Alexander Sokurov è il vincitore del Leone d'Oro alla 68esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. È la prima volta che il regista russo, presente già quattro volte a Cannes, porta una sua opera al Lido di Venezia. Premiati anche l'italianissimo Emanuele Crialese per il suo 'Terraferma' e poi l'Asia con il Leone d'Argento a Cai Shangjun per 'People Mountain People Sea' e il premio Mastroianni a Shota Sometani e Fumi Nikaidô per il film 'Himizu'. Resta a sorpresa a bocca asciutta Roman Polanski. Il suo 'Carnage' era dato fra i favoriti e aveva messo d'accordo pubblico e critica ma non è riuscito ad ottenere neanche un premio.

Tutti i premi assegnati:

Leone d'Oro per il miglior film: 'Faust' di Alexander Sokurov Leone d'Argento per la migliore regia: 'People Mountain People Sea' di Cai Shangjun Premio Speciale della Giuria: 'Terraferma' di Emanuele Crialese Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: Michael Fassbender per il film 'Shame' Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Deanie Yip per il film 'A simple life' Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore emergente: Shota Sometani per il film 'Himizu' Premio Marcello Mastroianni a un giovane attrice emergente: Fumi Nikaidô per il film 'Himizu' Osella per il migliore contributo tecnico: per la fotografia del film 'Wuthering Heights' a Robbie Ryan Osella per la migliore sceneggiatura: Yorgos Lanthimos per il film 'Alpis' Leone del Futuro Opera Prima Luigi De Laurentis a 'Là-bas' di Guido Lombardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata