I Rolling Stones per la prima volta al Festival di Glastonbury?

Londra (Regno Unito), 12 ott. (LaPresse) - Per Michael Eavis, il 13 potrebbe essere il numero fortunato: il 2013 potrebbe essere l'anno in cui finalmente i Rolling Stones calcheranno il palco del festival di Glastonbury. E il creatore del più importante festival britannico sembra sia vicino a chiudere l'accordo per la partecipazione di Mick Jagger e soci. Secondo il Sun è sempre più probabile che il gruppo possa essere sul Pyramid Stage, il palco principale del festival il prossimo giugno. Sarebbe la prima volta alla Worthy Farm per Mick Jagger e soci e sarebbe un modo eccezionale di coronare i loro 50 anni di carriera.

"La band al momento si sta preparando a una serie di concerti dal vivo - rivela una fonte del Sun - prenderanno la decisione solo all'ultimo momento. Michael Eavis vuole disperatamente ottenere la conferma del gruppo e ha avuto un paio di contatti con il loro entourage. Sarebbe un bel colpo - continua la fonte - ottenere che la band suoni al Glastonbury in quello che potrebbe essere il loro ultimo tour. Ottenere l'approvazione di tutta la band potrebbe essere difficile. Anche perché al momento il gruppo è privo di un agente per i concerti, il che non aiuta. Ma ci sono buone possibilità".

Proprio ieri Mick Jagger, Ronnie Wood, Keith Richards e Charlie Watts hanno pubblicato 'Doom And Gloom', il loro nuovo potentissimo singolo che fa onore al rock, mentre lunedì confermeranno una serie di concerti a Londra e New York.

Un altro gruppo dato per vicino al Glastonbury Festival è quello dei Mumford & Sons. I ragazzi di Londra hanno debuttato in prima posizione sia nella classifica statunitense che in quella inglese con l'album 'Babel' e la loro popolarità è in continuo aumento sin dal loro debutto del 2009 con il disco d'esordio 'Sigh No More'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata