I primi 50 anni di Johnny Depp, una vita da pirata

Los Angeles (California, Usa), 7 giu. (LaPresse) - Cinquanta primavere e non sentirle. Eppure l'attore Johnny Depp, che il 9 giugno festeggerà il suo 50esimo compleanno, il suo mezzo secolo, costellato di ruoli, eccessi e amori, proprio non lo dimostra. L' attore, regista, musicista, produttore cinematografico statunitense, vanta tre candidature all'Oscar per i film 'La maledizione della prima luna', 'Neverland - Un sogno per la vita' e 'Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street'. Ha recitato in 'Rum Diary' e vanta collaborazioni con Tim Burton. L'ultima per 'Dark Shadows' dove Depp interpreta il ruolo del vampiro. Ma chi non se lo ricorda nei panni del pirata dei Caraibi? La carriera cinematografica è costellata di successi.

Il curriculum sentimentale di Depp annovera relazioni con Winona Ryder, Kate Moss e Vanessa Paradis da cui ha avuto due figli. Nell'ottobre 2010, mentre svolgeva le riprese di 'Pirati dei Caraibi', a Londra, una bambina di una scuola elementare poco distante dal set gli scrisse una lettera nella quale chiedeva aiuto al Capitano Jack Sparrow per un ammutinamento ai danni dei docenti. Johnny si presentò nell'aula della bimba con i vestiti di scena e la dissuase dall'ammutinamento dicendo che c'era la polizia proprio fuori dalla struttura. Un bel regalo quello di Johnny. Chissà quanti ne riceverà lui per il suo imminente compleanno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata