I Pooh insieme ancora un anno e poi l'addio
Una grande reunion in formazione completa che partirà stasera dal palco di Sanremo

Ancora insieme, tutti riuniti, dopo 50 anni. I Pooh sono uno dei pilastri portanti della musica italiana, hanno deciso di festeggiare il 50esimo compleanno riunendosi tutti insieme per un intero anno, fino al 31 dicembre prossimo. A partire da questa sera, quando saliranno sul palco dell'Ariston, nella terza serata del Festival di Sanremo, in fomazione completa: Riccardo Fogli e Stefano D'Orazio compresi. "Tutti ci chiedono il perché della reunion. Questa è una promessa che ci siamo fatti molti anni fa. Se avessimo avuto fortuna di arrivare nel 2016, l'occasione avrebbe meritato un gran finale. Giunti nel 2016, abbiamo coinvolto anche Riccardo (Fogli, ndr) e Stefano (D'Orazio, ndr), perché pensiamo che sia un grandissimo finale", ha detto Roby Facchinetti in conferenza stampa.

La reunion sarà anche un omaggio a chi l'aveva tanto desiderata e oggi non c'è più: "Il nostro poeta, Valerio Negrini - spiega Facchinetti - che è morto nel 2013 ma, conoscendolo, da qualche parte ci sta guardando e festeggia con noi". Non solo concerti in tutta Italia e all'estero, ma due grandi eventi per celebrare l'avvenimento. Il primo, in ordine di tempo, annunciato oggi dal direttore di rete Giancarlo Leone, sarà una serata evento su Rai1 presentata da Carlo Conti e con tanti ospiti. Il secondo l'8 settembre, a Verona, pure qui con tanti amici che suoneranno dal vivo con i Pooh. Poi, anche un disco per festeggiare questi 50 anni di storia in musica, perchè, come spiega Red Canzian, "è molto difficile decidere di fermare una carriera bella quando tutto sta andando bene. Ma secondo noi è più importante fissare quello che abbiamo fatto fino ad ora che non vederlo sgretolarsi lentamente".
I Pooh saluteranno così per l'ultima volta il loro pubblico: "Di certo - dice D'Orazio senza lasciare ulteriori speranze ai fan - il 31 dicembre a mezzanotte finirà tutto questo e guarderemo i Pooh dal di fuori, rimanendo amici per sempre". Per ora stasera il saluto agli ammiratori arriverà dal palco del Festival di Sanremo con un medley di sei brani e l'esecuzione di 'Uomini soli'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata