I moschettieri, Spider-Man e la Befana: i film al cinema dal 27 dicembre

In Italia torna la commedia in costume. E dagli Stati Uniti arriva una forma tutta nuova di animazione

Commedie italiane e francesi e un cartone animato dallo stile innovativo. Sono cinque le ultime uscite cinematografiche del 2018, le nuove proposte in vista del weekend e del Capodanno

Moschettieri del Re - La penultima missione - La commedia italiana si rimette in costume dopo tanto tempo. A osare ci pensa Giovanni Veronesi con una storia che deride gli amati personaggi di Alexandre Dumas grazie a un cast di stelle. Sono passati trent'anni da quando D'Artagnan e i suoi tre moschettieri iniziarono a battersi per la casa reale. Ora, però, sono invecchiati e si sono ritirati: D'Artagnan (Pierfrancesco Favino) fa il maialaro e ha il gomito dello spadaccino; Athos (Rocco Papaleo) si diletta con incontri erotici bisex ma ha un braccio arrugginito e un alluce valgo; Aramis (Sergio Rubini) fa l'abate in un monastero e non tocca più le armi; e Porthos (Valerio Mastandrea), dimagrito e depresso è schiavo del vino. Quando la regina Anna (Margherita Buy), però, li convoca per affidare loro un'ultima missione, i moschettieri accettano e tornano in sella. 

La Befana vien di notte - Un'altra commedia italiana, questa volta al femminile. Protagonista è Paola Cortellesi nei panni di un'insegnante in incognito che di notte si trasforma nella Befana. Quando un fabbricante di giocattoli che vuole sostituirsi a lei la rapisce, sarà proprio un gruppo di suoi alunni a fare di tutto per salvare lei e l'Epifania.

Sono francesi invece le altre due commedie in uscita: Nelle tue maniIl gioco delle coppie. La prima ha per protagonista Mathieu, giovane che vive di espedienti ma che - grazie a un insegnante di musica e un talento innato - inizia a coltivare il sogno di diventare un pianista. Il secondo è un intreccio di coppie diretto da Olivier Assayas e con un cast stellare. Guillaume Canet, Juliette Binoche, Vincent Macaigne e Nora Hamzawi sono i protagonisti di un turbinio di cene, conversazioni, domande, pranzi e sesso.

Spider-Man: Un Nuovo Universo è l'unico titolo già in sala (è uscito anticipatamente il 25 dicembre). Si tratta di un cartone animato che porta sul grande schermo una versione tutta nuova di Spider-Man ambientata nel Ragnoverso, dove più di una persona può indossare la maschera del supereroe. Nominato ai Golden Globes come Miglior film d’animazione, il film è stato acclamato dalla critica internazionale per lo stile visivo innovativo e unico nel suo genere, che utilizza l’effetto 3D con l’integrazione 2D. Il film è basato sui personaggi dei fumetti creati nel 2011 dallo scrittore Brian Michael Bendis e dall'artista italiana Sara Pichelli. Ad apporre la loro particolare firma al film, il duo composto da Phil Lord e Christopher Miller, già autori di Piovono polpette The LEGO Movie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata