I ladri minacciano Justin Bieber: Pubblicheremo video e foto personali

Los Angeles (California), 12 ott. (LaPresse) - Video privatissimi? Immagini scabrose? Cosa ci sarà la fotocamera e il computer portatile trafugati dal camerino di Justin Bieber? Potremmo scoprirlo presto. I malviventi hanno minacciato che entro poche ore renderanno pubblici i video personali e le fotografie dell'artista se lui non ascolterà le loro richieste. Il cantante di 'Never Say Never' è stato derubato martedì 9 ottobre mentre si esibiva a Tacoma, Washington. I responsabili lo hanno poi contattato via twitter, minacciandolo. I malviventi abbiano aperto un profilo su Twitter, @gexwy, un profilo che sta aumentando rapidamente numero di follower. I ladri hanno pubblicato un paio di video personali di Bieber, una di quando era molto più giovane e un altro con scene dal backstage: niente di eclatante né pruriginoso, ma sufficiente a dimostrare di non essere dei mistificatori. Quindi hanno cominciato a prendere in giro il cantante per la debolezza della protezione password e a provocarlo.

"E' irritante che la gente non rispetti la tua privacy - aveva scritto la star canadese il 10 ottobre denunciando il furto - ieri durante lo spettacolo io e il mio manager Josh ci siamo accorti di essere stati derubati. Avevo molto materiale personale sul quel computer e videocamera, è la cosa che mi preoccupa di più". Tra quelli che secondo @gexwy dovrebbero preoccuparsi, il regista di video e corti Alfredo Flores, che si è imbarcato in tour con Bieber nel 2010 e da allora segue il cantante ovunque con la videocamera in mano. "Alfredo ho anche i tuoi video, nervoso?". "Riconoscete questo? - ha aggiunto mettendo un link di YouTube - ne ho altri. Così tanti altri". "Rispondi ai nostri messaggi privati - hanno quindi scritto ancora alla star 18enne - o posteremo gli altri video dalla videocamera. Li ho tutti". La risposta di Bieber è quindi arrivata ma non ha soddisfatto i malviventi. "Abbiamo visto i tuoi stupidi messaggi privati. Io non la penso così. Ho intenzione di mostrare il tutto al mondo. Domani. Avresti dovuto ascoltare".

Bieber sull'arena pubblica di Twitter ha mostrato di non farsi intimorire. "Non importa quello che avete e cosa pubblicherete domani, io so che i miei fan non mi lasceranno. Fottetevi. Sono troppo forte". @gexwy lo ha deriso ancora una volta. "Questo è quello che pensi tu. Vedremo domani a mezzogiorno. Ultima chance". E poi, i malviventi ne hanno avuta anche per i fan del cantante su Twitter che li stanno attaccando. "E il resto di voi, state solo zitti. Non avete idea di quello che ho e quando lo vedrete domani vi sentirete diversi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata