Hugh Jackman: Mia moglie ha scaricato Mick Jagger per me

Los Angeles (California, Usa), 14 set. (LaPresse) - "Mia moglie ha rifiutato Mick Jagger per me". Queste le parole di Hugh Jackman che ricorda che sua moglie aveva declinato un invito del leader dei Rolling Stones per andare a cena con l'attore, che diventò poi suo marito. Era una sera del 1996, entrambi in Australia, quando a cena insieme con altre persone, Deborra - Lee Furness aveva ricevuto una chiamata da Jagger che la esortava a lasciare la cena e raggiungerlo. "Avevo invitato lei e una ventina di persone a una cena a casa mia, a Melbourne - ha raccontato Jackman al New York Daily News - lei aveva il telefono sul tavolo".

"Tutti noi siamo rimasti a guardarla mentre aveva questa conversazione e poi lei ha detto: 'Mick Jagger è qui fuori da casa tua, in limousine con un mio amico e vuole che esca e vada a fare festa". A questo punto Hugh ricorda di averle detto, essendo un grande fan dei Rolling Stones, che avrebbe fatto bene a raggiungerlo, ma poi lei ha detto a Mick Jagger che era "a cena con Hugh Jackman". La coppia si è sposata poco dopo, ad aprile del 1996.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata