Torna House of Cards: l'ultima stagione 'orfana' di Spacey

Travolto dallo scandalo molestie, l'attore è stato fatto fuori dalla serie. E sarà Clare Underwood a pendere le redini dello show

"Ora è il mio turno". Si chiudeva così l'ultima stagione di House of cards, con Claire Underwood (alias Robin Wright) che svestiva i panni di first lady e lasciava presagire che sarebbe diventata qualcosa di più. Erano tempi non sospetti: nessuno poteva immaginare che la sua 'scalata politica' all'interno della serie tv sarebbe stata obbligata. Da cosa? Dalla bufera che ha travolto il coprotagonista e collega di set Kevin Spacey.

In seguito allo scandalo molestie, con le accuse di abuso sessuale nei confronti di un giovane attore, ai tempi dei fatti minorenne, il Frank Underwood della serie che racconta i lati più scabrosi della Casa Bianca doveva scomparire. L'attore, per evidenti motivi, non era più persona gradita. E se è ovvio che per supplire alla sua assenza sarà la moglie, nella finzione, a prendere il suo posto, è più difficile immaginare con precisione come il suo personaggio verrà eliminato in maniera credibile e senza farlo vedere. Che il presidente debba morire è evidente e già si sa che la moglie rimarrà vedova. Ma come? Tranquilli, mancano poche ore per scoprirlo. Riparte infatti 'House of Cards' con la sua sesta e (forzatamente) ultima stagione.

Più agguerrita e spietata che mai, come promesso, sarà Claire, prima donna a guidare gli Stati Uniti d'America, la protagonista indiscussa. L'ex first lady sarà lanciata verso la presidenza degli Stati Uniti d'America e potrà finalmente mettere in atto le sue mire. Verrà presentata dai media come "la cosa peggiore mai successa" agli Usa e non scenderà a compromessi. A complicare i suoi piani saranno i fedelissimi del defunto marito e l'arrivo di due nuovi personaggi (interpretati da Diane Lane e Greg Kinnear), che modificheranno i rapporti di forza e avranno una stretta relazione con la vedova Underwood.

Ma c'è anche un'altra vicenda curiosa nell'arrivo in Italia delle attesissime ultime puntate. La serie targata Netflix nel nostro Paese andrà in onda in esclusiva su Sky Atlantic a partire da venerdì 2 novembre in prima serata. Per ovviare, però, al problema che negli altri Stati tutti gli otto episodi saranno diffusi contemporaneamente, come da tradizione della piattaforma, lo stesso farà il colosso dell'intrattenimento. L'intera stagione sarà infatti immediatamente disponibile su Sky Box Set e Now Tv, per concedere agli utenti il loro sacrosanto binge watching.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata