Hilary Duff: Ho bisogno di mettermi ancora alla prova

New York (New York, Usa), 13 ott. (LaPresse/AP) - Anche se è apparsa in film di successo, ha recitato in uno show televisivo della Disney e ha venduto milioni di dischi, Hilary Duff sente di doversi ancora mettere alla prova nel mondo dello spettacolo. Del periodo in cui ha recitato in 'Lizzie McGuire', lo show che l'ha resa famosa, la Duff ricorda di aver fatto "tante cose divertenti. Non avevo inibizioni. E' stato bello essere tonta". "Volevo cantare - racconta Hillary - ed era una cosa nuova per me, ma ho avuto così tanti fan che mi sostenevano che a quel punto ero molto fiduciosa. Ora sono un po' più grande e sento il bisogno di reimparare alcune di quelle cose. Ho ancora obiettivi e aspirazioni. Mi sento come se avessi molto lavoro da fare".

Recentemente Hillary ha avuto successo anche nel mondo dell'editoria con la trilogia per giovani e adulti 'Elixir'. Il secondo romanzo 'Devoted' è già nelle librerie. "Far uscire il libro è stata una fatica enorme" ha detto Hilary. La 24enne è ora in attesa del suo primo figlio dal giocatore di hockey Mike Comrie, sposato nel 2010. La Duff ha affermato che vedere i suoi fan parlare della gravidanza su Twitter la fa sentire vecchia. "La verità - ha dichiarato - è che sono molto giovane e nella mia vita le cose sono successe molto velocemente. Perché fermarsi ora?". L'attrice non sa ancora se sarà un maschio o una femmina, ma fa sapere che quando sarà il momento di conoscere il sesso del nascituro con lei ci saranno il marito, la mamma e la sorella. "L'attesa - ha confessato - mi sta uccidendo, ma sento che sarà maschio. Essere incinta è una sensazione diversa ogni giorno. A volte ti senti grande altre ti viene da piangere per una sciocchezza. Io sto cercando di gestire il tutto meglio che posso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata