Heidi Klum salva suo figlio dall'annegamento alle Hawaii

Oahu (Hawaii, Usa), 2 apr. (LaPresse) - Heidi Klum è riuscita a salvare suo figlio che stava rischiando di annegare nell'oceano. Suo figlio Henry, 7 anni, avuto dall'ex marito il cantante Seal, è stato risucchiato da un vortice nel Pacifico, ma la modella è riuscita a trarlo prontamente in salvo. Il bimbo stava nuotando con due tate al largo della costa di Oahu, quando la corrente lo ha spinto verso l'acqua più profonda. La Klum ha visto svolgersi il dramma davanti ai suoi occhi, e insieme al fidanzato, la guardia del corpo Martin Kristen, si buttati in acqua riuscendo a portarli tutti in salvo sulla spiaggia.

"Siamo stati spinti in mezzo al mare da un'onda gigantesca. Come madre ero davvero spaventata per mio figlio e per gli altri in acqua", si legge in una nota della Klum pubblicata su 'UsMagazine.com'. "Henry è un buon nuotatore ed è riuscito a tornare a riva. Abbiamo portato tutti in salvo". L'incidente è avvenuto il giorno di Pasqua, per una caccia all'uovo sulla spiaggia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata