Halle Berry testimonia per disegno di legge contro paparazzi

Los Angeles (California, Usa), 25 giu. (LaPresse/AP) - Halle Berry contro i paparazzi: l'attrice testimonierà a favore di una nuova legge in California che limiterebbe la possibilità dei reporter a caccia di star di fotografare i figli dei personaggi famosi. L'udienza di fronte alla Commissione per la sicurezza pubblica è fissata per oggi alle 9 del mattino locali, ovvero tra circa due ore, benché non sia chiaro a che ora Berry dovrebbe intervenire.

L'attrice ha avuto ripetuti scontri con i paparazzi. Il Los Angeles Times riporta un ultimo episodio avvenuto ad aprile, in cui il premio Oscar per 'Monster's Ball', mentre si trovava all'aeroporto internazionale della città, ha inveito contro i fotografi insultandoli e intimando loro di allontanarsi dalla figlioletta Nahla Ariela Aubry, 5 anni.

Il disegno di legge avanzato dal senatore democratico Kevin de Leon cambierebbe la definizione legale di molestie vigente in California, includendovi le fotografie e i filmati di minori ripresi senza il permesso di un tutore legale. Gli oppositori affermano che la proposta viola la libertà di parola.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata