Halle Berry porta Martinez a testimoniare per custodia figlia

Los Angeles (California, Usa), 26 ago. (LaPresse) - Halle Berry porta suo partner Olivier Martinez come in battaglia legale per custodia di sua figlia. L'attrice Halle Berry cala un nuovo asso nella disputa legale contro l'ex compagno Gabriel Aubry per la custodia di sua figlia Nahla. Halle ha chiesto infatti al suo compagno, l'attore Olivier Martinez, di testimoniare in tribunale davanti ai giudici in suo favore, secondo quanto riferisce il sito americano di gossip Tmz. La Berry è determinata a portare la sua bambina di 4 anni con sé a Parigi, dove ritiene che dovrà subire meno pesantemente l'assedio dei paparazzi che stanno giorno e notte davanti a casa sua negli Stati Uniti. La Francia, infatti, dopo l'incidente in cui perse la vita inseguita dai fotografi, mentre era in macchina, Lady Diana nel 1997, ha introdotto una normativa severa che prevede multe elevate e pene fino all'arresto, nei casi più gravi, quando un vip viene fotografato o filmato contro la sua volontà.

L'attore Martinez dovrà spiegare quindi nell'aula di tribunale come i paparazzi francesi siano diventati meno aggressivi che negli Usa, a seguito della nuova più rigorosa legislazione. Martinez dovrà anche illustrare che tipo di relazione ha con la sua compagna Halle, con cui sta da un paio di anni, e che ruolo ha nella vita quotidiana della piccola. Per l'attore anche il compito di convincere i magistrati che la Berry è una mamma di serie A, in grado di crescere al meglio la figlia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata