Halle Berry, l'ex marito Justice si sfoga (e si difende) su Twitter

Los Angeles (Stati Uniti), 4 nov. (LaPresse) - David Justice, ex marito di Halle Berry, ha rilasciato recentemente qualche indiscrezione sul divorzio dell'attrice da Olivier Martinez, con il quale era sposata dal 2013.

In una dichiarazione su Twitter, Justice, un ex giocatore di baseball professionista, ha detto di non aver mai colpito l'ex moglie e ha dichiarato di non essere lui l'ex fidanzato che le ha causato danni permanenti all'orecchio sinistro. Berry, in effetti, non ha mai sostenuto che fosse stato Justice a picchiarla, ma aveva fatto però emanare un ordine restrittivo nei suoi confronti quando si separarono, nel 1996, dopo quattro anni di matrimonio.

Alcune fonti vicine alla diva, inoltre, hanno dichiarato alla rivista 'People' che tra Halle e David, "quando si sono rivolti la parola l'ultima volta, non c'era nessun astio, anzi: erano davvero cordiali tra di loro".

In altri tweet di Justice, che sembrano essere stati poi eliminati, l'ex sportivo ha scritto che Berry "era arrabbiata con me per aver interrotto la relazione, così lei e il suo team di Hollywood hanno cercato di distruggere il mio personaggio".

E aveva anche twittato: "Semplicemente mi fa impazzire il fatto di leggere sempre la stessa bugia, secondo la quale sarei io la persona che le avrebbe usato violenza. Ma non è mai successo nulla di tutto ciò!" - ha scritto l'uomo, prima di aggiungere l'hashtag "#formerboyfriend."

Nel suo sfogo, Justice cita anche altri ex famosi dell'attrice, tra cui Eric Benet, Gabriel Aubry e Olivier Martinez, dicendo che ognuno di loro era un "cavaliere dall'armatura scintillante, ma solo fino alla fine. Poi, però, siamo tutti diventati i peggiori uomini della storia - ha scritto, aggiungendo che "Solo questi ragazzi sanno come stanno davvero le cose nel rapporto con Halle. Poi ne verrà un altro, certo che sarà chiamato 'il migliore' anche lui fino alla fine...".

Benet, che è stato sposato con Berry dal 2001 al 2005, ha prontamente risposto ai tweet di Justice, dicendo: "@23davidjustice sta twittando alcune verità stamattina!", confermando le tesi dello sportivo.

Lunedì, Justice ha spiegato perché dopo tanto tempo ha sentito il bisogno di parlare, raccontando al 'Daily Mail' di aver "dovuto dire qualcosa dopo aver letto del recente matrimonio di Halle". "Tanti anni fa - ha spiegato l'uomo - non ho detto nulla circa le accuse sul fatto che avrei abusato di lei, ma ora ho tre figli, che hanno 15, 13 e 11 anni, due maschi e una femmina, che sono in grado di leggere questa robaccia. E i miei figli hanno anche amici che potrebbero leggerla. Così ho deciso di uscire finalmente allo scoperto e dire una volta per tutte che non ho mai colpito Halle Berry. Allora non mi importava delle accuse, ma adesso è diverso".

E ha spiegato che è vero che Berry non aveva mai detto apertamente che lui l'aveva colpita, ma non ha neppure detto "che non sono stato io, quindi è stato per me molto deludente". Infine, ha anche chiarito di non voler essere considerato "uno degli ex di Halle Berry" e ha promesso che non andrà in tv a parlare di questo: "Volevo solo fare in modo che mia moglie, i miei figli e il resto della mia famiglia, amici e fan, conoscessero la verità".

Berry e Martinez, che si sono sposati nel 2013, hanno annunciato la loro separazione il 27 ottobre scorso tramite un comunicato congiunto: "E' con il cuore pesante che siamo giunti alla decisione di divorziare - era scritto nel documento - Ci muoviamo in avanti con amore e rispetto reciproco e l'attenzione condivisa per ciò che è meglio per nostro figlio".

Questo sarà il terzo divorzio per Berry e il primo di Martinez. Prima di incontrare Martinez, Berry aveva detto a InStyle, nel 2007, "Non mi sposerò mai e poi mai più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata