Haiti, ong di Sean Penn riceve 8,75 mln da Banca mondiale per sfollati

Port-au-Prince (Haiti), 13 mar. (LaPresse/AP) - L'organizzazione umanitaria di Sean Penn, J/P Haitian Relief Organization, riceverà 8,75 milioni di dollari dalla Banca mondiale per aiutare a trovare una sistemazione per gli sfollati di Haiti che dal terremoto di gennaio del 2010 abitano in un campo da golf. I soldi, fa sapere l'ong, saranno usati per aiutare a pagare gli affitti e costruire nuove abitazioni. Ad un certo punto, dopo il sisma, nel Petionville Club vivevano circa 60mila persone, mentre attualmente ci abitano ancora 14mila sfollati. Queste persone dovranno lasciare il campo entro l'inizio del 2014.

La J/T Haitian Relief Organization si era assunta l'incarico di gestire l'accampamento improvvisato alcuni mesi dopo il terremoto. Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, il numero delle persone sfollate a seguito del sisma a Haiti è sceso da 1,5 milioni a 347mila. A gennaio dell'anno scorso Penn era stato nominato ambasciatore itinerante di Haiti, in riconoscimento del lavoro umanitario da lui svolto sull'isola dopo il terremoto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata